Lantek e Fagor Automation portano le innovazioni più avanzate nelle macchine per taglio laser a fibra

Lantek e Fagor Automation annunciano la firma di un accordo di collaborazione tecnologica che consentirà l’integrazione del software Lantek Inside nei CNC Fagor per le macchine di taglio laser a fibra.

Le ricadute di questa operazione consentiranno nuove prestazioni, grazie alle quali gli utenti potranno disporre di un prodotto in grado di offrire più efficienza e produttività, con un maggiore controllo dell’operatore nella gestione delle lavorazioni dall’officina stessa.

L’alleanza arriva in un momento in cui la tecnologia di taglio laser a fibra è in piena espansione, specialmente in Cina, il che significa opportunità di business nuove e interessanti. Queste macchine presentano una serie di vantaggi interessanti rispetto alle macchine laser a C02: manutenzione più economica, minor consumo di energia, elevata velocità di taglio e maggiore precisione nella finitura.

Fagor Automation ha una vasta esperienza nel mondo delle macchine utensili con oltre 35 anni di attività nel settore. Negli ultimi anni ha iniziato a estendere i suoi sforzi anche nel mercato dei laser, dove ha sviluppato una soluzione completa per questa tecnologia che gli ha permesso di occupare una posizione privilegiata nel settore, in particolare nelle applicazioni a media e alta potenza (tra 2 e 12 kw); con Lantek inside, alla gamma CNC Laser si aggiungono ora nuove prestazioni con grande semplicità d’uso per il cliente.

“La collaborazione tecnologica con Lantek consente a Fagor Automation di fare un salto tecnologico nei suoi CNC laser, facilitando il funzionamento degli utenti delle macchine di taglio laser”, commenta Iñaki Antoñanzas, Responsabile della Tecnologia Laser di Fagor Automation.

Aggiunge Francisco Pérez, Direttore del Settore Costruttori di Macchine Utensili di Lantek, “Grazie a questo accordo, Lantek fa un ulteriore passo avanti come azienda globale che produce soluzioni che migliorano la competitività dei principali attori dell’industria metallurgica”.

Lantek Inside è una soluzione che, sebbene sia già da tempo parte del portfolio Lantek, è stata ottimizzata dal team R&D dell’azienda per incorporare funzionalità nuove e migliorate. Tra questi c’è l’edit della lavorazione, con possibilità di aggiungere o eliminare parti della lavorazione a bordo macchina, dando all’operatore un maggior controllo sulla programmazione. Ciò consente una maggiore versatilità quando si tratta di massimizzare l’uso del materiale e dei tempi di esecuzione, riducendo i tempi di programmazione, grazie alla programmazione a bordo macchina invece che dall’ufficio.

Inoltre, gli operatori hanno l’informazione del lavoro da fare non appena vengono generati, grazie alla connessione diretta tra il software di ufficio e il software di officina. In questo modo, la risposta alle normali esigenze di produzione è ottimizzata, come il rifacimento di pezzi danneggiati, o il riutilizzo di scarti generati in precedenza senza la necessità di procedure intermedie, come l’allineamento e la misurazione della lamiera.

Fornire la migliore esperienza utente con le sue soluzioni e soddisfare le esigenze presenti e future che i produttori di macchine laser a fibra possono richiedere, è una delle priorità di Lantek. “In questo senso, questo accordo consentirà sia ai produttori di macchine da taglio che agli utenti finali di beneficiare di una maggiore integrazione del software macchina, nonché di un’interfaccia uomo-macchina molto più ergonomica e funzionale”, afferma il direttore di Lantek, Francisco Pérez.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *