L’opinione: Phillip Caruso

Post_argazkia_IT

  • Quando e come è diventato distributore per Fagor Automation?

Siamo diventati un distributore intorno al 1984 dopo che il proprietario originale, il signor Werner Rembold partecipò ad una mostra ad Hannover. A quel tempo Fagor Automation ancora si chiamava Aurki.

  • Cosa significa Fagor Automation per il vostro business?

Fagor Automation significa molto per la mia attività in quanto, rispetto ad altri competitors, questo è l’unico prodotto che è rimasto stabile come rapporto qualità/prezzo, qualità, buon tempo di consegna e ottimo servizio per oltre 30 anni.

  • Qual’è la tua esperienza con Fagor Automation? Quali gli aspetti che vorresti sottolineare?

Vi ringrazio per avere l’occasione di sottolineare che, le persone che ho incontrato in Fagor sono sempre state persone professionali, flessibili ad adattarsi alle tendenze del client e del mercato; ci hanno sostenuto nei momenti meno buoni, e sempre attenti ad ascoltare le raccomandazioni e le esigenze del distributore.

  • Come giudicherebbe il nostro marchio?

Direi che il marchio Fagor è eccellente. Il mio giudizio si basa su qualità, prezzo, affidabilità e servizio post vendita. E, naturalmente, le persone che dimostrano sempre la massima professionalità.

Vorrei anche aggiungere che vendo prodotti Fagor dal 1986 e uno dei motivi principali che mi ha spinto ad acquistare, nel 1996, la Modern Tools, è stata proprio la commercializzazione di questi prodotti che, in quei giorni, aveva raggiunto l’80% del mio giro d’affari.

A quel tempo di trattava principalmente di rilevatori di quote e righe di misura lineari; questo business è proseguito fino a che alcuni marchi Cinesi sono stati distribuiti in Australia e questo ha causato, nel giro di pochi anni, una perdita di quota di mercato. Da allora però, grazie alla nostra continua azione di presenza ad eventi e fiere, e grazie al supporto verso il cliente, la situazione ha ripreso a migliorare, ripagando gli sforzi fatti.

Nel frattempo poi, alcuni marchi Cinesi hanno iniziato a fallire, e anche questo ha contribuito al nostro recupero.

Penso che questo rappresenti bella vittoria per noi e per Fagor Automation, poichè insieme abbiamo dimostrato come la qualità del prodotto e l’attenzione verso il servizio al cliente, alla fine, siano vincenti.

Phillip Caruso – MODERN TOOLS (VIC) PTY LTD

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *